E d'ora in poi ogni volta che guarderò un cielo stellato simile a quello penserò a te, sentirò le onde del mare in sottofondo e la mia testa tornerà a quella notte che ci passava davanti. Ricorderò le due stelle cadenti che abbiamo visto e quel lettino su cui stavamo insieme. 27 giugno 2014.Arianna,17. Verona
"Cosa darei per farti felice?”
""Dalla cenere si può sempre rinascere" io intanto continuo solo a bruciare.”
— stelleincollisione (via stelleincollisione)
"Nel cervello c’è una zona speciale che potremmo chiamare memoria poetica che registra tutto quello che ci affascina o ci commuove, cioè che rende bella la nostra vita.”
Milan Kundera, L’insostenibile leggerezza dell’essere (via doppisensi)
"Odiamo solo coloro che ci sono stati vicini abbastanza da toccarci il cuore”
— Streghe (5x21)
©